Archivio tag: installare wordpress

WordPress: 5 passi per installarlo

Hai deciso di mettere su il tuo sito e per farlo hai pensato immediatamente a WordPress. Questa è sicuramente un’ottima scelta visto che negli ultimi anni i siti Web realizzati con WordPress sono aumentati esponenzialmente ed il servizio offre agli utenti ottime possibilità di personalizzazione anche per coloro che non hanno una grande dimestichezza con il linguaggio di programmazione in senso stretto. Vediamo come realizzare un sito web con WordPress in dettaglio

Ora che hai ben chiaro il tipo di sito da realizzare, è necessario procedere con l’installazione di WordPress. A tal proposito è necessario fare una doverosa premessa: scegliere un hosting con dominio gratuiti può rivelarsi una scelta fallimentare, soprattutto se l’idea che si intende realizzare prevede un sito abbastanza vasto che dovrà contenere specifici plugin, molte immagini ed altro materiale. In più un hosting a pagamento non richiede di sborsare cifre esorbitanti ma al tempo stesso garantisce assistenza continua, maggiore protezione da eventuali attacchi hacker e tutto lo spazio necessario per far girare al meglio il proprio sito oltre che rendere l’indicizzazione più agevole per Google, particolare da non trascurare se si intende creare un business col proprio progetto online.

Detto ciò vediamo come utilizzare WordPress ed i 5 passi per installarlo ed iniziare a gestirlo autonomamente in men che non si dica.

  • Passo 1: scegliere ed acquistare hosting e dominio.

La scelta di hosting sul Web è davvero vasta. Ognuno deve sentirsi assolutamente libero di scegliere ciò che più lo aggrada fermo restando che vi sono alcune specifiche di fondamentale importanza che l’hosting che andremo a scegliere dovrà avere. Tra queste è impossibile prescindere da PHP 5.6 o superiore e MySQL 5.6 o superiore, o, in alternativa, MariaDB 10.0 o superiore. Questi che possono apparire dei semplici vezzi si tradurranno invece in un ottimo investimento una volta che avremo scaricato ed installato WordPress per iniziare a creare concretamente il nostro sito. Per risparmiare qual cosina sull’acquisto di un hosting senza perdere in qualità, sarà importante fare attenzione poiché tra le tantissime offerte disponibili online ve ne sono alcune che offrono un dominio .it, .com oppure .net incluso nel prezzo.

  • Passo 2: installare WordPress dal cPanel

A questo punto siamo pronti per l’installazione di WordPress. Una volta acquistato l’Hosting non servirà altro che effettuare il login, entrare nel cPanel, e nel menu solitamente a tendina delle auto installazioni scegliere ovviamente il CMS WordPress.

  • Passo 3: inserimento dei dati necessari all’installazione

A questo punto la prima parte da compilare indica il protocollo da scegliere, vale a dire la dicitura http con o senza www. Mentre il “www” non comporta differenze di sorta, per quanto riguarda http  il consiglio è quello di sceglierlo sempre per poterlo poi convertire in un protocollo di sicurezza ove necessario. A questo punto non servirà fare altro che continuare nella compilazione dei campi successivi (nome sito, descrizione, inserimento email personale ed eventuale scelta di password diversa da quella di default).

  • Passo 4: Scelta lingua ed ultimi dettagli

Prima di ritenere concluso il processo di installazione è necessario selezionare la lingua nella quale si intende realizzare il sito, lasciare per ora deselezionate le due voci relative ai plugin e impostare “none” alla voce “Template”. A questo punto, cliccando “Install”, l’installazione di WordPress avrà inizio.

 

  • Passo 5: accesso al link del proprio sito Web

 

Una volta che la barra di avanzamento sarà completamente caricata, WordPress sarà stato correttamente installato creando per noi lo scheletro del progetto. A questo punto apparirà a video il link del sito cliccando il quale si arriverà automaticamente ad una pagina di default WordPress col nostro URL pronta da personalizzare con un tema e l’inserimento dei propri contenuti testuali e grafici.